Isciviti alla newsletter

giovedì 26 novembre 2009

Spaghetti mare e monti x 4 persone

350 g di spaghetti, 400 g di seppie senza pelle, 100 g di funghi coltivati, 2 filettti di acciughe sott'olio, mezza cipolla, uno spicchio di aglio, 4 cucchiai di passato di pomodoro, mezzo bicchiere di vino bianco secco, olio, un ciuffo di prezzemolo, sale, pepe.

Ecco la preparazione di un primo piatto misto, da qui il nome spaghetti mare e monti.
Staccate i tentacoli alle seppie, eliminate il becco e gli occhi; le interiora dalle sacche che laverete e taglierete a cstriscioline. Tritate la cipolla e l 'aglio sbucciate i filetti d'acciuga, il prezzomelo lavato e fateli appassare in una casseruola con 4 cucchiai di olio. Unite i funghi, raschiati lavati e tritati. Fateli insaporire a fuoco lento per circa 3-4 minuti, aggiungete poi le seppie a striscioline e i tentacoli a pezzetti e fate rosolare ancora per altri 3 minuti circa.
Bagnate il tutto con il vino, fate evaporare, salate e pepate.
Coprite e dopo 5 minuti, unite il passato di pomodoro e mezzo bicchiere abbondante di acqua calda. Coprite di nuovo e cuocete per altri 40 minuti, a fuoco bassissimo. Cuocete gli spaghetti in acqua bollente salata scolateli al dente, rovesciateli nella casseruola con le seppie, padellateli e siete pronti a servire il vostro primo mare monti.

Nessun commento:

Posta un commento